Fumata nera

Tagliandi, modifiche, problemi e soluzioni tecniche

Moderatori: Marlon, DoDo84

Rispondi
Diegogs
DD Baby
Messaggi: 35
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2012, 21:34
Moto attuale: dorsoduro 750
Moto precedente: yamaha fz6
Provincia: NA

Fumata nera

Messaggio da Diegogs » domenica 31 maggio 2020, 21:13

Buona sera a tutti, lo so che scrivo solo per problemi alla mia DD ma ultimamente me ne capitano di tutti i colori comunque ho rimesso in moto la mia dorsoduro dopo 4 anni che era ferma ho fatto il cambio olio(ne ho messo troppo e poi ho aggiustato il livello come ho scritto in un altro post) ho usato la moto per due tre giorni sia in città che in autostrda la moto nn mi dava nessun tipo di problema oggi ero molto eccitato perché dopo molti anni sarei andato a fare una camminata in costiera amalfitana (sono di Napoli).
ho acceso la moto e sembrava andare tutto bene ho anche corso un po’ poi all improvviso ha cominciato a perdere colpi in prima marcia ma nn ci ho fatto caso più di tanto ma dopo poco praticamente questo problema lo faceva con tutte le marce, si bloccava a 4000 giri affogava e faceva uno strano rumore a questo punto mi sono fermato per cercare di capire cosa fosse ho messo la moto sul cavalletto e ho iniziato ad accelerare un po’ per vedere se anche così affogava e ho notato che dopo i 4000 giri la moto affogava e faceva uno strano rumore e in più cacciava fumo nerissimo come se fosse un cambio diesel degli anni 70.
a questo punto nn so proprio cosa possa essere sono molto preoccupato perché ho paura che possa essere qualcosa di serio spero mi possiate aiutate grazie

Avatar utente
Marlon
Amministratore
Messaggi: 18344
Iscritto il: mercoledì 27 agosto 2008, 17:16
Provincia: PO
Località: PO

Re: Fumata nera

Messaggio da Marlon » mercoledì 3 giugno 2020, 10:26

La benzina è fresca?
Sicuramente buona (intendo non annacquata)?
L'olio in più l'hai levato, e comunque non penso avrebbe combinato questo genere di problemi.
Sembra più una questione di "combustione"
.~ Marlon ~.

Immagine

- Leggi il regolamento - Usa la funzione "cerca contenuto" - Inserisci le foto così -

Avatar utente
DoDo84
Moderatore
Messaggi: 10539
Iscritto il: mercoledì 27 agosto 2008, 18:49
Moto attuale: caponord 1200 rally
Moto precedente: DDdestro,DDdodo,DD'08,vespa 130cc
Provincia: Pi
Località: Seravezza (LU)/ Ripafratta(pi)

Re: Fumata nera

Messaggio da DoDo84 » mercoledì 3 giugno 2020, 12:27

Ti posso dire che lunedì ho provato ad accendere uno scooter fermo da un paio di anni e la benzina "vecchia" (verde scuro) faceva schifo il motore si spegneva in continuo e fumava parecchio (4t non dovrebbe)
Immagine

Diegogs
DD Baby
Messaggi: 35
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2012, 21:34
Moto attuale: dorsoduro 750
Moto precedente: yamaha fz6
Provincia: NA

Re: Fumata nera

Messaggio da Diegogs » mercoledì 3 giugno 2020, 15:31

Ho pensato anch’io a problemi di combustione infatti ora farò controllare le candele ,sensori dell alimentazione e sonda lambda sperando che nn sia qualcosa di più grave.
La benzina era fresca appena messa appena mi sono accorto del problema la prima cosa che ho pensato era benzina allungata con Diesel ma pochè era poca è finita ho fatto il pieno da in alta pompa ma il prob non si è risolto

Avatar utente
Marlon
Amministratore
Messaggi: 18344
Iscritto il: mercoledì 27 agosto 2008, 17:16
Provincia: PO
Località: PO

Re: Fumata nera

Messaggio da Marlon » giovedì 4 giugno 2020, 17:58

Mi fate tremare...
Ho da riavviare la mia, che è ferma da un tempo così lungo che mi vergogno persino a calcolarlo.

Suggerimenti per svuotarla della benzina attuale senza fare i salti mortali (o pescarla dall'alto)?
Mi pare di ricordare che il serbatoio ha una valvolina che evita che, staccando il tubo, la benza caschi in terra.

Nel tuo caso, Diegogs, penso che dare un'occhiata alle candele sia la cosa più sensata.
Poi non so se val la pena di svuotare il serbatoio, giusto per esser certi che non c'è sporco sul fondo.
Facci sapere!
.~ Marlon ~.

Immagine

- Leggi il regolamento - Usa la funzione "cerca contenuto" - Inserisci le foto così -

Diegogs
DD Baby
Messaggi: 35
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2012, 21:34
Moto attuale: dorsoduro 750
Moto precedente: yamaha fz6
Provincia: NA

Re: Fumata nera

Messaggio da Diegogs » mercoledì 10 giugno 2020, 16:41

Allora ragazzi ultimi aggiornamenti alla fine erano solo le candele andate come avevo pensato ora la moto va benissimo😊

Avatar utente
Marlon
Amministratore
Messaggi: 18344
Iscritto il: mercoledì 27 agosto 2008, 17:16
Provincia: PO
Località: PO

Re: Fumata nera

Messaggio da Marlon » giovedì 11 giugno 2020, 10:59

O vai!
Meno male.

La causa del problema alle candele hai idea a cosa potrebbe essere dovuto?
Mi pare tu avessi scritto che, dopo un lungo fermo, l'avevi usata per qualche giro e di problemi non ne avevi riscontrati.

Potrebbe essere interessante capire.
Chiaramente potrebbe essere che le candele fossero già alla frutta, e abbiano mollato solo adesso (magari perché un po' più sporche, o con gli elettrodi alla distanza sbagliata).
.~ Marlon ~.

Immagine

- Leggi il regolamento - Usa la funzione "cerca contenuto" - Inserisci le foto così -

Diegogs
DD Baby
Messaggi: 35
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2012, 21:34
Moto attuale: dorsoduro 750
Moto precedente: yamaha fz6
Provincia: NA

Re: Fumata nera

Messaggio da Diegogs » martedì 16 giugno 2020, 0:35

Allora io penso che io lungo fermo quasi 6 anni abbia influito sullo stato delle candele.le candele in questione erano delle denso iridiun con un punto di calore in meno rispetto a quello che consiglia Aprilia(che ora non ricordo)cioè era stato fatto perché avevo monrato scarico akrapovic ed emulatore di sonda lambda rapid bike easy sempre tenuto su i parametri indicati dalla casa senza mai ingrassare troppo la carburazione non avendo mai problemi. A questo punto penso che sia stato semplicemente l usura del tempo poi se qualcuno ha qualche altra idea sarei curioso di ascoltare perché di imparare non si finisce mai🤣

Avatar utente
Marlon
Amministratore
Messaggi: 18344
Iscritto il: mercoledì 27 agosto 2008, 17:16
Provincia: PO
Località: PO

Re: Fumata nera

Messaggio da Marlon » martedì 16 giugno 2020, 11:39

Mi sa che tra il punto di calore e l'emulatore Lambda, abbiano pasticciato sulla quantità di benzina e avessero già cominciato a imbrattare le candele.
Lasciando ferma la moto, c'è il caso che si sia acuito il problema e alla ripartenza abbia evidenziato la sua presenza.

Comunque son solo congetture.
Non ho titolo per dare pareri tecnici.
.~ Marlon ~.

Immagine

- Leggi il regolamento - Usa la funzione "cerca contenuto" - Inserisci le foto così -

Diegogs
DD Baby
Messaggi: 35
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2012, 21:34
Moto attuale: dorsoduro 750
Moto precedente: yamaha fz6
Provincia: NA

Re: Fumata nera

Messaggio da Diegogs » martedì 16 giugno 2020, 17:03

Si probabilmente si però ora che ho cambiato le
Candele devo dire che anche se appena presa sembrava nn avere problemi forse nn era così perché era sei anni che nn guidavo e ripensando ai primi giorni la moto era davvero poco fluida e dava molti strattoni(più del solito🤣)

Avatar utente
Marlon
Amministratore
Messaggi: 18344
Iscritto il: mercoledì 27 agosto 2008, 17:16
Provincia: PO
Località: PO

Re: Fumata nera

Messaggio da Marlon » mercoledì 17 giugno 2020, 11:25

Ma buttare via quell'emulatore di lambda?
La centralina, se hai solo cambiato gli scarichi, è perfettamente in grado di adeguarsi.
Al limite una rimappatura, ma io comunque non cambierei il grado termico delle candele (perché farlo???)

Se la moto ha un'erogazione irregolare, qualsiasi cosa che esca dai parametri di progetto (cioè al motore che funziona nel modo in cui è stato pensato) non fa altro che confondere le idee a chi deve capire dove metter mano.

La prima regola, per tracciare un eventuale problema, è tornare a una configurazione standard...
.~ Marlon ~.

Immagine

- Leggi il regolamento - Usa la funzione "cerca contenuto" - Inserisci le foto così -

Rispondi